DAR T

« Torna a Pipeline

DAR T (cellula T del recettore dell'antigene dimerico)

Sorrento utilizza una tecnologia proprietaria knock-out knock-in (KOKI) per modificare le normali cellule T derivate da donatori sani per modificarle geneticamente per esprimere il recettore dell'antigene dimerico nella regione costante della catena alfa (TRAC) del recettore delle cellule T (TCR). In questo modo, il TRAC viene eliminato e l'antigene viene inserito nel suo locus. 

Il recettore dell'antigene dimerico (DAR) utilizza un Fab invece dell'scFv utilizzato dalle tradizionali cellule T del recettore dell'antigene chimerico (CAR). Riteniamo che questo DAR sia stato dimostrato in studi preclinici una maggiore specificità, stabilità e potenza.

L'attuale tecnologia delle celle CAR T

Tecnologia del recettore dell'antigene dimerico (DAR) di nuova generazione

Sorrento-Grafica-DART